G003 – L’adolescente il Sé, le emozioni e lo script (A. R. Guaitoli)

10,90 + IVA

COD: G003 Categorie: , , Tag:

Descrizione

Passa. È un periodo brutto, certo. Ma passa.

Questo, più o meno, il pensiero dominante sull’adolescenza. E’ vero, passa. Così come passa l’uragano, la tempesta.

Ma con  quali mezzi  si affronta la “bonaccia”, se vogliamo utilizzare la metafora usata dal grande psicoanalista inglese Winnicott?  Cosa lascia intorno, la ‘burrasca’ che non è cataclisma?   Come  si sente chi pure la supera?

L’adolescenza è fase che riassume in sé tutte le esperienze passate per portare a quella che Anna Freud chiamava la “seconda nascita”: troppo importante, insomma, per affrontarla superficialmente. Occorre invece grande attenzione supportata da una giusta dose di preoccupazione e tolleranza.

In questo incontro si cercherà dunque di segnare i confini del periodo, proponendo una prima lettura di come gli adolescenti vivano le nuove emozioni che partono dal corpo che si trasforma.

Si indagherà sul tracciato grafico che si è mostrato di utilità fondamentale per incontrare il mondo in subbuglio, e segreto, di chi cresce. In particolare, si punterà il focus sul modello di scrittura dominante nel periodo degli ultimi 15 anni: lo script, intendendo con questa definizione quella scrittura a caratteri stampatello, più o meno tipografico, a volte con la conservazione delle maiuscole-minuscole, a volte anche alternandosi al corsivo.

E perché, allora, si è verificata questa dominanza che rappresenta ormai un “modello” cui adeguarsi?

E cosa di questo tracciato-maschera si può analizzare?

Quanto ci parlerà dell’anima che urla, o della volontà di costruirsi per esserci?

N.° slide: 35 – Durata: 44′

Docente: dr.ssa Anna Rita Guaitoli
VEDI ANTEPRIMA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “G003 – L’adolescente il Sé, le emozioni e lo script (A. R. Guaitoli)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *